giovedì 31 marzo 2011

Ho comprato Lampedusa con una barzelletta

Ho comprato Lampedusa con una barzelletta

Ieri Berlusconi è andato a Lampedusa per arginare le proteste sull'emergenza immigrati. E c'è riuscito! Ha messo in piedi uno dei sui soliti spettacoli. Ha iniziato con una delle sue ignobili barzellette sulle sue avventure con donnette facili da barettino da vecchi depravati, poi ha fatto un monte delle sue promesse di merda dando come garanzia l'acquisto di una villa in riva al mare, vicina all'aeroporto dell'isoletta. "in 3 giorni ci saranno solo lampedusani, io compreso, avranno tutti il nobel per la pace e andranno tutti a giocare al nuovo casinò che costruirò". Si perchè se lui diventa lampedusano, bisogna adattare l'ambiente esterno al suo stile di vita, quindi un bel casinò per Emilio Fede, un po' di baldracche per lui così  possiamo dare il via ai festini lampedusani! La prima cosa che mi viene in mente è la sua visita a Napoli: "tra 3 giorni non ci sarà più spazzatura per le strade"...e la gente "urraaaaa!!". Qualcuno si ricorda com'era Napoli 3 giorni dopo? E una settimana dopo, e un mese dopo, e com'è oggi? E sapete dove sono i rifiuti che non sono più per la strada? Ammucchiati in attesa della loro sorte in discariche a cielo aperto, ad inquinare ettari di campagne, ma lontani da occhi e nasi indiscreti. Allora se proprio c'è qualche coglione che vede Lampedusa tra 3 giorni con solo o suoi abitanti allegri che vanno a giocare al casinò, dove credete che vengano deviati i profughi? Non si sa...dice su una barca a largo in attesa di destinazione. Mi sa che serve un trans Atlantico dell'MSC crociere! Vabbè... Ci sarebbe poco da preoccuparsi se fosse lo scemo del paese a inventarsi certe storielle, ma la cosa grave è che le dice il Nostro Presidente del Consiglio. E ancor più grave è l'ovazione che ha ricevuto dai lampedusani! Ma cosa c'hanno nella testa questi cretini che fanno festa a uno che promette un casinò a gente invasa da dei profughi di guerra che rischiano la vita per venire qua!?! Vai a arginare una emergenza umanitaria con l'acquisto di una villa e la costruzione di un casinò?!? Non mi stupirei se dopo un terremoto in una città andasse a dire "non vi preoccupate, tra 3 giorni non ci saranno più macerie e costruiremo un grande stadio, così ci porto il Milan in ritiro" e tutti "Urraaah!"
Tutto si fa più chiaro quando poi vengo a sapere quello che è successo nei palazzi del potere mentre il giullare era a comprarsi l'isolotto con una barzelletta. Il governo approva il provvedimento che farà andare in prescrizione il processo milss! Grande mossa tattica! Le armi di distrazione di massa funzionano sempre!

1 commento:

  1. Nulla da aggiungere, analisi perfetta!

    RispondiElimina